venerdì 10 agosto 2012

10 Cose che forse non sapete sulle Olimpiadi


1) Sport come il tiro con l'arco o la canoa, non ci crederete, ma si praticano tutto l'anno, non solo ogni 4 anni all'Olimpiade
2) C'è un sacco di gente al mondo (qualcuno dice siano addirittura milioni, ma non vorremmo esagerare) che conosceva l'esistenza del beach volley, anche prima delle Olimpiadi di Londra 2012
3) Di questi un buon numero riteneva il beach volley femminile gradevole da guardare, ancora prima che se ne accorgessero i giornalisti italiani
4) La Giamaica ha dominato anche nell'atletica femminile, anche se nessuno se n'è accorto
5) Se una donna non rimane per 10 anni ed oltre la più veloce del mondo nel nuoto, nell'atletica o in qualsiasi altro sport di velocità pura, non è dovuto al fatto che la sua vita privata non corrisponda a quello della perfetta suora di clausura
6) Se un uomo non rimane per 10 anni ed oltre il più veloce del mondo nel nuoto, nell'atletica o in qualsiasi altro sport di velocità pura, non è dovuto al fatto che nella sua vita privata frequenti donne la cui vita privata non corrisponde a quello della perfetta suora di clausura
7) In un caso e nell'altro, non è obbligato/a a battere tutto il mondo a vita, e il fatto che non ci riesca non giustifica quindi insulti e valutazioni discutibili sulla sua vita privata
8) Si caro telecronista RAI che te lo chiedi, penso proprio che in Giamaica l'abbiano vista in diretta la gara di Bolt, anzi se hanno fumato roba buona, l'hanno vista pure in anticipo
9) Se i telecronisti RAI danno sicuramente medagliato un ginnasta, quando devono esibirsi ancora 4 avversari, correte a scommettervi la casa che tutti e 4 gli avversari lo supereranno
10) Le Olimpiadi non le organizzano appositamente per distrarre il popolo dai problemi di tutti i giorni. Magari fosse quella l'intenzione e magari ci riuscissero a farmi dimenticare che lo stato mi deruba in continuazione, spreca i miei soldi, e mi fa pure la morale sugli evasori...